Angiologia

Angiologia

L’angiologia è quella branca della Medicina che studia l’anatomia e le patologie che colpiscono i vasi sanguigni, quelli linfatici ed il microcircolo.

L’angiologo si occupa della prevenzione, diagnosi e terapia delle patologie del sistema circolatorio, come ad esempio la cura delle flebiti, varici, trombosi superficiali e profonde, teleangectasie, insufficienze venose, edemi e altre problematiche legate a tutti i disturbi della circolazione.

Dopo la visita angiologica il paziente viene sottoposto a seconda del quesito diagnostico a metodiche ultrasonografiche, quali ecocolordoppler carotideo, giugulare, tronchi sopraortici, aorta addominale, arterioso e venoso degli arti inferiori e superiori.

La scleroterapia cura gli inestetismi dovuti alle teleangectasie che si riscontrano prevalentemente nelle donne, soprattutto agli arti inferiori.

La capillaroscopia si occupa invece di diagnosticare tutte quelle patologie che interessano il microcircolo come Sclerodermia, sindrome di Sjögren, fenomeno di Raynaud, Dermatopolimiosite ed è un esame predittivo per la diagnosi di molte patologie di natura immunologica.

Settori specialistici

separator

Personale

separator