Onicomicosi

Onicomicosi

13/02/2024

Le micosi delle unghie, anche conosciute come onicomicosi, costituiscono un tipo di malattia delle unghie molto comune. Difatti, tra tutte le affezioni ascrivibili alle unghie, gli esperti stimano che le micosi si manifestino con un'incidenza che varia dal 30 al 50%. 

Questo disturbo legato alle unghie viene scatenato da microorganismi chiamati miceti: si tratta di funghi, muffe o lieviti, che provocano l'infezione; questa può rimanere circoscritta in un'unica unghia, o può intaccare anche le altre.

Le micosi delle unghie solitamente esordiscono con un cambio di colore dell'unghia stessa e, se la micosi non viene tempestivamente diagnosticata e trattata, può portare all'insorgenza di svariate complicazioni.

Per tale motivo, non appena si notano alterazioni cromatiche dell'unghia, sarebbe bene contattare subito il medico. Infatti, più si temporeggia, più si corre il rischio di danneggiarla permanentemente.

Le onicomicosi possono interessare sia le unghie delle mani, sia quelle dei piedi; tuttavia, le infezioni tendono a svilupparsi preferenzialmente in queste ultime, a causa della maggior umidità solitamente presente in quest'area del corpo.

Le onicomicosi non sono facili da debellare: non guariscono se non si interviene con farmaci appositi (antimicotici). Inoltre, sono molto contagiose.

Prevenire le infezioni micotiche è possibile grazie alla cura della propria igiene: è sempre meglio prevenire invece che curare! 

Prenota una visita con il nostro specialista in dermatologia!